Annunci Auto

Mercedes Classse SLK

Mercedes SLK

La prima versione, uscita nel 1996, deriva dalla Classe C e prende il nome di progetto R170 da cui deriva anche la Chrysler Crossfire. Nei prima anni di produzione i modelli disponibili sono tre tutti quattro cilindri: SLK 200, SLK 200 Kompressor, SLK 230 Kompressor. Nel 2001 si aggiungeranno la SLK 320, con motore sei cilindri, SLK 32 AMG. Nel 2004 è presentata il modello R171 con i seguenti modelli: SLK 200 Kompressor: quattro cilindri, 163 CV. SLK 280: sei cilindri, 231 CV. SLK 350: sei cilindri, 272 CV. SLK 55 AMG: otto cilindri, 360 CV. SLK 55 AMG Perfomance: otto cilindri, 360 CV. Nel 2008 viene sottoposta ad un aggiornamento estetico e a due motori viene aumentata la potenza. SLK 200 Kompressor, 184 CV. SLK 350, 3025 CV. Nel 2011 è presentata l’attuale versione con il progetto R172 con un notevole salto in avanti per quanto riguarda l’estetica. Nei modelli 200 e 250 si adotta un turbocompressore al posto del compressore volumetrico. I modelli disponibili sono i seguenti: SLK 200 BlueEfficiency, quattro cilindri, 184 CV. SLK 250 BlueEfficiency, quattro cilindri, 204 CV. SLK 350, sei cilindri, 305 CV. Nel corso del 2011 verrà la SLK 250 CDI, motore turbodisel quattro cilindri, con 204 CV. Ci sarà anche una versione AMG. E’ da notare che nelle versioni 200 e 250 in realtà i motori sono dei 1.8 litri. La Mercedes Benz SLK 250 CDI sarà mossa da un motore quattro cilindri 2,1 litri con doppia sovralimentazione con 204 CV, dotata di un cambio automatico sequenziale 7G-Tronic, e dall’anno prossimo con un manuale sei rapporti, le prestazioni saranno equivalenti con una velocità di punta di 243 km/h con un consumo di 4,9 litri/km. Il quattro cilindri è in alluminio con alimentazione common rail di quarta generazione e lo start/stop è di serie. In seguito potrebbe arrivare un aversione sei cilindri con 265 CV. Al Salone di Francoforte di settembre sarà presentata anche la versione SLK 55 AMG.