Annunci Auto

Chrysler

Chrysler

// Il marchio Chrysler nasce nel 1925 ad opera di Walter Percy Chrysler, ma già nel 1924 aveva presentato la prima auto la Six con motore 6 cilindri a valvole laterali. Fu il primo costruttore ad utilizzare la galleria del vento. Nei primi anni trenta viene presentata la Chrysler Airflow, un modello troppo all’avanguardia per l’epoca, seguita dalla più convenzionale Imperial. Vennero prodotte anche vetture con i marchi Plymouth e deSoto. Negli anni del secondo dopo guerra si ricordano i modelli 300C e Windsor. Negli anni sessanta viene abbandonata la DeSoto, viene fondata la Chrysler Europe con i marchi Simca, Talbot, Hillman tutti marcati Chrysler, anche il modello Chrysler 180 non ottenne il successo sperato. Nei primi anni settanta la crisi mondiale colpì pesantemente la Chrysler che si salvò grazie all’introduzione di nuove strategie da parte di Lee Iacocca e all’introduzione dei primi vetture monovolume che riscossero grande successo. Nel 1986 viene presentato una vettura nata dalla collaborazione di Iacocca con l’amico De Tomaso fresco proprietario della Maserati, Turbo Convertibile by Maserati, ma si rivelò un grosso sbaglio. Negli anni ottanta la Chrysler ritorna sul mercato europeo con dei modelli di successo sia monovolume, la Chrysler Voyager, e i fuoristrada. E la Viper venduta con il marchio Dodge. Nel 1998 viene creata la DaimlerChrysler AG nata dall’unione della Daimler-Benz e la Chrysler che diete vita su pianali in comune alla Mercedes- Benz SLK alla corrispondente Chrysler Crossfire proposto come coupè e roadster. Veniva riesumato anche il nome 300 M per un’ammiraglia e la PT Cruiser. Nel 2005 la 300 C sostituisce la 300 M ma il gruppo entra in crisi nel 2007 con le attività cedute al fondo di investimento Ceberus Capital Management, ma la situazione non cambia. Nel 2009 il gruppo Fiat acquisisce la Chrysler e il marchio Lancia si spartisce i mercati con il marchio Chrysler.

Joomla SEF URLs by Artio